Il mare blu

20xx

Teatro del Drago

Liberamente ispirato a: “Il potere magico di Dilo” di Horace Dobbs
Di e con: Roberta Colombo, Andrea Monticelli

Un delfino, un cucciolo alla scoperta del mondo, con una missione speciale da compiere.
Le immagini e le parole accompagnate dalla musica, si intrecciano poeticamente in un racconto di mare.
La voglia di vivere, di giocare e di scoprire, propria di tutti i “piccoli” è l’energia che muove il mondo, che si irradia come i raggi del sole e raggiunge anche quei “grandi” che col passare delle stagioni si sono allontanati e persi in un universo frenetico fatto di niente.
Un’ attrice in uno spazio di veli blu, narra la storia. La accompagnano ombre, pupazzi e oggetti mossi a vista attraverso un gioco di proiezioni di immagini con le tonalità del mare.
Un attore anima dal fondo, accompagnando la recitazione con luci e musica.
Spettacolo narrazione per ombre e figure. Per bambini dai 4 anni. Adatto anche a luoghi non teatrali.
Una volta andavo per mare…era tanto tempo fa…adesso navigo con la fantasia…
Ma qualcosa me lo ricordo ancora,…come si fa a dimenticare il colore del mare?
I delfini erano dei buoni compagni di viaggio, soprattutto se soffri il mal di mare, loro ti stanno vicino e ti coccolano cantando dolci nenie, fino a quando la paura ti passa e anche il mal di mare un po’ va via…
Tratto dal diario di bordo dell’imbarcazione a vela Lady blu – 1864
IL PERCORSO fantastico/reale
Siamo partiti da lì, da questo diario, che contiene delle storie strane, a volte bizzarre, chissà se poi sono vere? A dir la verità non si capisce nemmeno se chi scrive è un uomo o una donna, forse è un bambino, uno di quei bimbi girovaghi che seguivano il papà e la mamma in giro per il mondo. Sicuramente occhi pieni d’amore per un mondo come quello marino, così vivo, vivace e pieno di energia.
Chiunque sia ha poca importanza, quello che ci interessa è che le storie sono piene di vita: parlano di delfini, di balene, di tartarughe marine, di cuccioli …
Della loro amicizia, della voglia di scoprire il mondo, di cosa significa affrontare ogni giorno cose nuove, della solitudine, dell’amore.
Sono questi i temi di questa storia nata dall’acqua, giocando fra le onde di un mare blu che oggi ancora, da qualche parte, sopravvive ma che col passare degli anni ahimè sta cambiando colore.
Il primo racconto liberamente tratto da “Il magico potere di Dilo” si intitola “Il delfino magico”, ne seguiranno altri, come per esempio “Panchito e il delfino” di Luis Sepulveda, “Come una Balena” di Nicoletta Vallorani, “La rotta delle Balene” di Oscar Collazos…

Informazioni Tecniche

1

Palcoscenico o Pedana

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Suspendisse maximus sollicitudin bibendum. Phasellus rutrum est mauris, id aliquam ante faucibus.
s

Alimentazione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Suspendisse maximus sollicitudin bibendum. Phasellus rutrum est mauris, id aliquam ante faucibus.

Tempi

Tempo di montaggio: ore 4; Tempo di smontaggio: ore 2; Durata spettacolo: 1 ora circa
l

Note

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Suspendisse maximus sollicitudin bibendum. Phasellus rutrum est mauris, id aliquam ante faucibus.

TEATRO DEL DRAGO
Soc. coop. soc. ONLUS

Sede Legale
Via S.Alberto, 297 - 48123 Ravenna

Sede Operativa
Via Venezia 26 c/o Officine Creative – 48121 Ravenna

+39 392 666 42 11
info@teatrodeldrago.it
PEC: teatrodeldrago@legalmail.it

Credits: KAERU

Per info e preventivi spettacoli

+39 335 5342500 (Mauro)
+39 366 6877482 (Andrea)

Per prenotare eventi, spettacoli e laboratori

+39 392 6664211

Teatro del Drago è una Compagnia di Teatro di Figura a rilevanza nazionale secondo il Ministero Beni e Attività Culturali - Regione Emilia Romagna e fa parte di UN.I.MA. - Unione Internazionale della Marionetta e A.T.F. - Associazione Teatri di Figura.

Sostieni la Compagnia,

dona il 5x1000

È facile, basta inserire in dichiarazione dei redditi il nostro codice fiscale e partita iva 00879760395 nello spazio Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale. Un piccolo gesto che ci permetterà di continuare a realizzare progetti teatrali e culturali.

Grazie per il tuo contributo!